• Home
  • Presentazione

Edoardo De Angelis

Nato ad Ascoli Piceno nel 1967, si diploma in violino nel 1988 col massimo dei voti presso il Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila. Si perfeziona successivamente con i Maestri S. Accardo, F. Ayo, S. Kaltchev. 
Nel 1989 si trasferisce a Milano dove intraprende un’intensa attività solistica, cameristica e orchestrale che lo porta ad esibirsi nei maggiori teatri internazionali come: Teatro alla Scala di Milano, Santa Cecilia di Roma, Ravenna Festival, Lincoln Centre di New York, Barbican Centre di Londra, Teatre de La Ville di Parigi, Mozarteum di Salisburgo, Det Ny Teater di Copenhagen, Deutsche Oper di Berlino, Grand Theatre di Ginevra, Opera House di Tokyo, etc.
Finalista in diversi concorsi, nel 1997 risulta vincitore del concorso nel ruolo di Concertino dell’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna “A. Toscanini”. 
Primo Violino di Spalla dell’Orchestra Filarmonica Italiana,Orchestra Sinfonica di Asti ,Orchestra Ars Armonica, invitato regolarmente a collaborare con I Pomeriggi Musicali di Milano, Orchestra Verdi di Milano, Piccola Sinfonica di Milano, “A. Toscanini” di Parma, Orchestra Sinfonica della Rai,  Teatro “Carlo Felice” di Genova, Teatro Regio di Torino. 
Collabora inoltre con gli Archi della Scala, i Cameristi della Scala, I Solisti di Pavia, gli Archi di Milano, Filarmonica di Torino, Camerata Ducale e altre importanti realtà cameristiche italiane.
E’ fondatore e  violinista del Quartetto Postacchini con il quale ha effettuato tournèe in Europa, Stati Uniti, Giappone, Malesia; dal 2005 il quartetto viene regolarmente invitato dal Fredonia University nello Stato di New York per corsi e concerti. Dal 1999 tiene corsi di perfezionamento e Masterclass di violino e quartetto presso il Liceo Musicale “V. Appiani” di Monza.
Nel 2000 ha istituito il gruppo d’archi “EdoDea Ensemble” che lo ha portato a collaborare con artisti classici, jazz, e rock, e  registrare più di 100 dischi per case discografiche come Universal, Emi, Sony-Bmg, Warner Brothers.
Attualmente ricopre la cattedra di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio “G.Verdi” di Torino.